Linux? Ah sì! Quello di Radio DJ….

“Linux?!? Ah! Quello tipo MS-Dos!”
“In Linux non si usano mouse e tastiera…vero?”
“Che me ne devo fare di Linux se io navigo, chatto e sento musica?”
“No! Linux è pieno zeppo di virus!!”
“Linux? Linux?!? Ma hai visto Windows Vista e le trasparenze? Linux le fa?? Tienitelo tu linuzzu!!”

Purtroppo la disinformazione, il pregiudizio e l’abitudine fanno in modo che le persone non vogliano sentire parlare di Linux come alternativa a Windows…
Ma invece dovrebbero essere tutti a conoscenza di cosa Linux offre allo stesso modo di Windows, cosicchè possano avere la scelta su quale Sistema Operativo usare…
Non è giusto che la quasi totalità delle persone sappia che Microsoft Windows sia l’unico sistema operativo al mondo (si! purtroppo è vero!) e che una minoranza di queste (grazie all’ipod) abbia sentito parlare di sfuggita del Mac OS X (troppo difficile da usare!!! n.d.r….)

Ecco perchè GNU-Linux, in questo caso Ubuntu,  non è adatto a tutti

  1. Non è generalmente vulnerabile ai virus, spyware, malware e quindi non c’è bisogno di un antivirus.
  2. Ha un firewall incluso nel codice (kernel) e quindi non c’è bisogno di installarne altri (e non chiede continuamente di consentire o negare l’accesso dei programmi e processi ad internet)
  3. Si accende e si spegne molto più velocemente rispetto a Windows Xp (Vista non ne parliamo!!!)
  4. Generalmente l’intero sistema non si blocca e quando raramente un applicazione non risponde viene istantaneamente chiusa
  5. Gli aggiornamenti dei programmi installati e del sistema sono molto frequenti (il che lo rende più sicuro)
  6. I software, tutti gratuiti, si installano direttamente dal sistema (senza bisogno di andarli a cercare su sistemi p2p o svariati siti in versione trial)
  7. Sono già inclusi effetti 3D di ultima generazione non utilizzabili in Windows.
  8. Il programma che viene lanciato si avvia dopo due secondi dal click del mouse
  9. Il sistema, appena installato, contiene già moltissimi programmi e si può cominciare da subito a lavorare col pc
  10. I codec audio e video, i plugin flash e java si trovano inclusi tra le scelte dei software da installare
  11. Ogni 6 mesi esce una nuova versione del S.O. ed è possibile ottenerlo sia scaricandolo gratuitamente dal sito ufficiale, sia facendo l’upgrade dal sistema stesso in modo automatico (UBUNTU)
  12. Quando il sistema operativo viene installato, generalmente tutte le periferiche vengono riconosciute ed i driver installati automaticamente
  13. Il S.O. è totalmente personalizzabile (nel vero senso della parola)
  14. Dietro ad ogni “versione” (distribuzione) di Linux c’è una vasta comunità di appassionati che consiglia ed aiuta l’utente a risolvere i problemi
  15. Si possono scegliere in sequenza i software da scaricare (per esempio 7) e questi verrano automaticamente scaricati, installati e inseriti nel menu principale, sotto le relative categorie
  16. I software, poichè condividono fra loro molte librerie, occupano poco spazio…quindi i programmi saranno scaricati ed installati in meno di 1 minuto e si avrà più spazio sull’hard disk
  17. Il filesystem “linuxiano” non si deve deframmentare
  18. Ogni qualvolta si installa un software non c’è bisogno di riavviare. Non c’è mai bisogno di riavviare. Solo se si decide…
  19. Il processore viene gestito in modo che non sia sempre al lavoro + ventole spente + durata batterie = più vita al computer
  20. Nessuno, che non sappia la password impostata dal “padrone”, può recare danni al computer ossia: installare/disinstallare programmi, cancellare file di sistema, manomettere…
  21. E’ possibile installare ed usare programmi nativi per Windows
  22. E’ possibile installare videogiochi nativi per Windows
  23. Ci sono versioni di Linux in grado di rendere pc datati, destinati allo sfascio, usabili quasi come computer odierni
  24. Si può scegliere quale Desktop Enviroment usare (in Windows esiste solo Explorer)
  25. Non c’è bisogno di scandisk o modalità provvisoria
  26. Non esiste, nel menù principale, la sezione “tutti i programmi” ma questi vengono suddivisi automaticamente per categoria: Accessori, Grafica, Internet…….
  27. Non si vive con la paura di venire scoperti che si stia usando una copia di Windows piratata e di non aver installato nessun software originale
  28. Il S.O. non ha bisogno di essere formattato ogni 2 settimane
  29. Il S.O. non si rallenta ed appesantisce man mano che viene usato. Sarà veloce e reattivo allo stesso modo di quando è stato appena installato
  30. Quando si collega una periferica, per esempio una stampante, generalmente viene riconosciuta ed è subito funzionante senza bisogno di alcuna installazione
  31. Open Source significa anche Libertà…e di Libertà mi sembra che se ne sia parlato nel corso della storia…
  32. Basteranno 31 motivi? Se volete ne ho ancora! (ih ih)

Qui alcune immagini del mio fiammante, stupendo, affidabile GNU LINUX Ubuntu 7.10 (per gli amici Ubuntu Gutsy!!)

Volete controllare l’email mentre masterizzate i vostri dati in dvd?
Ecco Firefox e Brasero (alternativa a I.E e Nero Burning Rom)

Potete analizzare lo spazio del vostro hard disk, guardare un video, lavorare con i fogli di calcolo (e la suite per l’ufficio), usare la calcolatrice con:
Analizzatore utilizzatore del disco, Vlc, OpenOffice.org, calcolatrice.
(Alternative a Treesize, Microsoft Office, Windows Media Player, Windows Calcolatrice)

Potete continuare a chattare con aMSN (con i contatti di Messenger Live), fare una videochiamata con Skype,
ascoltare la vostra libreria musicale con Listen, creare un menù multimediale per il vostro video DVD con Dvdstyle (alternativa a MSN Messenger, Windows Media Player, Nero Vision Express)

Scaricate documenti, possedete un Ipod e giocate a solitario?
Non mancano Amule, Gtkpod e Aisleriot
(Alternative ad Emule, Itunes e Windows Explorer)

Siete musicisti e avete bisogno di programmi stile Cubase; volete mandare una suoneria sul vostro cellulare e trasformare un video nel formato PSP; un vostro amico ha bisogno che vi colleghiate in remoto al suo computer?
Ardour, Blueman, Pspvc, Krdc
(Alternative a Steinberg, Nokia Pc Suite, Psp Movie Creator, RealVnc)

Sulla vostra Videocamera c’è ancora il video della cresima del vostro cuginetto e volete trasferirlo su pc?
Desiderate trasformare in mp3 il vostro album musicale preferito e successivamente modificare una canzone?
Avete bisogno di montare un file iso su un’unita cd virtuale?
Vi presento Kino, Sound Juicer, Audacity, Gmount ISO
(Alternative a Sony vegas, Cdex, Goldwave, Alcohol 120%)

Vi serve ritoccare una foto, modificare un video, scaricare un video da youtube e magari anche un dizionario?
Niente di più semplice: Gimp, Avidemux, Qttube e Fantasdic
(Alternative a Photoshop, Virtualdub,……,…..!)

“Si, i programmi ci sono” – direte voi – “ma perchè devo lasciare Windows Vista che ha degli effetti 3D stupendi?”
Stupendi?!?! (dico io)
Abbiamo già visto, nelle immagini precedenti, la meravigliosa e utilissima dock stile Mac Os X e le barre del titolo, delle finestre, trasparenti/opache stile aero di Windows.

Anche in Linux è possibile ottenere l’effeto delle finestre 3D quando si preme il tasto Win + Tab!!


…ed è possibile avere “lo start” effetto vetro…

“….no comment”

….e tutto senza “il computer di ultima generazione”!…..

Che dire? Spero di aver presentato Linux come valida alternativa a Windows per l’uso quotidiano del Personal Computer.
E’ sicuramente da provare per potere scegliere…o no?

Annunci

2 risposte a “Linux? Ah sì! Quello di Radio DJ….

  1. Ho sempre usato Microsoft. L’ultimo che usavo con soddisfazione era W2kpro, sono passato XP che onestamente non mi entusiasmava ma tutto sommato non mi dispiaceva.
    Poi, quand’è uscito Vista, che è veramente inqualificabile, sono passato a Ubuntu.

    L’ho installato sul portatile e poi sul fisso.
    Sul fisso tengo ancora un multiboot con W98SE per avere la compatibilità con periferiche troppo vecchie per poter essere utilizzate con Ubuntu (ma neanche con XP e Vista ci riuscivo).

    Da quando utilizzo Synaptic, il gestore di pacchetti che ti permette di essere in contatto con tutto il mondo dei programmi disponibili per Linux/Ubuntu mi sono chiesto perché mai ho perso tanto tempo con Microsoft.

    Mi sono occupato di computer sia per l’assemblaggio che per l’installazione di s.o., realizzazione di programmi in VBA Access, pagine HTML, VBScript, ecc…
    In 20 anni ho macinato nuovi hardware, s.o. e versioni di software applicativi, sempre con innumerevoli rogne legate a drivers, aggiornamenti, conflitti tra versioni di dll ecc…
    Da quando ho installato Ubuntu invece, finalmente questi problemi sono scomparsi.
    Ho sempre pensato che il computer, per la stragrande maggioranza di persone che lo utilizza come uno strumento di lavoro o di svago, dovesse essere un oggetto come un elettrodomestico: lo accendi, scegli dal menu cosa fare, lui lo esegue e stop. Altrimenti è come se una lavatrice ti costringesse a conoscere tutti i processi di produzione e di colorazione dei capi, obbligandoti a volte ad intervenire sul programma di lavaggio, modificarlo, cambiare temperature e dosaggi di detersivo in corso d’opera per ottenere alla fine il lavaggio così come dev’essere.
    Con Ubuntu, finalmente, ho trovato un sistema completo.
    Quello che intuisco è che nella comunità ci sia, oltre all’entusiasmo di produrre software libero e di renderlo disponibile a tutti, anche una grande capacità di seguire degli standard, testare a fondo i programmi e le modifiche al s.o., essere attenti e pronti a rispondere alla gran varietà di problematiche che il loro prodotto genera, vista la grande varietà di situazioni in cui viene impiegato.
    Trovo questo modo di operare molto professionale, intelligente e che denota una grande capacità a mettersi in relazione con gli altri in modo cooperativo piuttosto che competitivo.
    Non voglio essere solo celebrativo.
    C’è un neo: sul mio portatile c’è un chipset proprietario e i drivers sono proprietari, cioè il costruttore non fornisce le specifiche della scheda e gli sviluppatori non possano così realizzare driver per s.o. diversi da quelli rilasciati dal produttore stesso.
    La comunità Linux Ubuntu comunque fornisce, nel mio caso, un supporto che fa funzionare i driver x microsoft sotto Linux.
    Per far funzionare la scheda c’ho messo un mese circa (scheda wireless Broadcomm) navigando in tutti i forum che voi umani non potete neanche immaginare.
    Alla fine dopo aver testato almeno 5 procedure, il wireless va che è un piacere, utilizzo WiCD (programma che in Microsoft è fantascienza) e che mi permette di collegarmi a reti diverse (lo faccio abitualmente) sia cablate che wireless e con la possibilità di settare tutti i parametri di rete, script di accesso compresi.
    Il neo dicevo: spesso le indicazioni presenti nei forum danno per scontato che la persona che si approccia sia un esperto smanettone. Anche se ho notato che dopo il primo approccio, comunque le persone sono generalmente amichevoli e abbassano il livello di cripticità adeguandosi all’interlocutore.

    Voto generale? 9 e 3/4, direi.

    Quindi, nella piccola rete che gestisco con lavoro volontario (gratuito), a breve inizierò i test per migrare completamente a Linux Ubuntu.

    Voi che aspettate?
    Saluti
    Maks

    P.S.: ho portato Ubuntu dalla distribuzione 8.04 alla 8.10. Il portatile si avvia moooolto più velocemente, il wireless, dopo una piccola procedura manuale che ha risolto un problema di aggiornamento di WiCD, ha migliorato le prestazioni, sia in velocità che in stabilità.

  2. in questo post ho notato un’unica cosa che non è stata specificata…

    Gli effetti grafici su UBUNTU esistono da anni e anni… mentre il primo sistema windows a farne uso è vista…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...