Ubuntu come studio di registrazione – Ultimissima Parte!!!!-


WINEASIO

Cari colleghi musicisti, eravate convinti che la guida fosse finita qui?
Eh no!
Abbiamo visto nelle puntate precedenti come settare Ubuntu per trasformarlo in uno studio di registrazione…ma…potrebbero sorgere alcuni problemi nel momento in cui un vst o VstHost (contenitore di Vst alla Cubase) richiedesse i driver asio (asio4all in Windows).

E’ molto semplice procedere, soprattutto se avete seguito le parti precedenti o se già avete installato: Jack, lash, wine, fst.

Prima di tutto scarichiamo wineasio e le Asio sdk.

Estraiamo tutto

copiamo dalla cartella asio sdk il file ASIOSDK2/common/asio.h nella cartella dei sorgenti di wineasio

Apriamo il terminale e digitiamo:

make
sudo make install
regsvr32 wineasio.dll

Adesso creiamo dei link simbolici (state attenti se già ci sono)

sudo ln -s /usr/lib/libjack-0.100.0.so.0 /usr/lib/libjack.so.0
sudo ln -s /usr/lib/libjack-0.100.0.so.0 /usr/lib/libjack.so

(è probabile che nella vostra versione di libjack possa non esistere libjack-0.100.0.so.0, in questo caso usate libjack-0.100.0.so.0.0.23)

Adesso diamo un bel

winecfg

Vi comparira la configurazione di Wine. In Windows Version scgliamo Windows XP;

nel tab Audio flagghiamo soltanto Alsa e Jack.

Adesso scarichiamo un VSTHOST compatibile al 100% con Wine: Jeskola Buzz

Andiamo su View/Preferences, e selezioniamo il driver audio ASIO, e sotto Config impostiamo il driver Wine Asio. Chiudiamo Buzz.
1 – Apriamo Jack, successivamente Buzz e con il tasto destro in uno spazio vuoto selezioniamo New / Generator / Loader / Buzz / Polac VSTi 1.1.
2 – Clicchiamo col tasto destro su Polac (rettangolo appena creato), selezioniamo open e carichiamo il nostro dll.

Apparirà adesso il nome del vst.

3 – “Riclicchiamo” sul rettangolo col tasto sinistro tenendo premuto sia il mouse che shift e creiamo una linea sino al master.

Adesso il vst è collegato.

4 – Per aprire la schermata principale del vst clicchiamo col tasto sinistro sul nostro rettangolo e selezioniamo editor.

Buzz e i driver Asio vengono automaticamente riconosciuti in Jack….

Adesso la guida è proprio finita. A lavoro con la vostra creatività!

P.S.: Ringrazio Cerberus108 per alcune informazioni….

Annunci

2 risposte a “Ubuntu come studio di registrazione – Ultimissima Parte!!!!-

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...